Alimentazione green - Carne economica e antibiotici

Siete ancora disposti a mangiare la carne che trovate nei supermercati?

Lo sapete che la maggior parte delle fattorie tradizionali, sono scomparse dai campi e la produzione del cibo è diventata industriale? In sostanza non esistono più certezza su cosa entra a far parte della catena alimentare, di certo questa situazione non fa altro che minacciare le campagne e porta brutte situazioni anche per gli uomini.

carne green

Infatti i cereali e la soia che potrebbero nutrire tantissime persone nel mondo, ormai vengono coltivati come mangime per animali. Per non dimenticare le quantità di antibiotici che vengono somministrati alle mucche o ai maiali negli allevamenti intensivi, questa situazione sta portano a un crollo del cibo ecologico, a favore delle schifezze industriali che le aziende alimentari vogliono propinare alla popolazione.

Sapete perché accade tutto questo? Per il semplice convinzione che l’allevamento e l’agricoltura intensivi, siano l’unico modo per allevare carni a prezzi economici. Questa premessa in tutti questi anni è rimasta incontestata, ora è il momento di dire basta. L’ecologia dovrebbe essere il primo punto a favore per la nostra società e invece è diventata solo un problema.

Le persone sono ancora pronte a lottare per il suolo agricolo, per il mondo green, oppure pensano solamente a prendere la carne economica ed accontentarsi? La gente continua a mangiare grandi quantità di pollo, maiali, manzi a basso costo da animali selezionati appositamente per crescere velocemente.

Infine non dimentichiamo il fenomeno Farmaggedon, la morte delle campagne e il flagello delle malattie, continuano a ricordare che le campagne non esistono più e in una società di questo genere è sempre più difficile, trovare il coraggio di affrontare il tema ecologico.

Può esserci un modo migliore per migliorare la situazione? E’ arrivato il momento di aprire gli occhi gente, pensate in prospettiva green.