I gas serra

gas serraE' il sole che mette in moto il complesso sistema clima che attraverso le precipitazioni come pioggia e neve e l'alternarsi delle stagioni consente la vita sulla terra.Il nostro pianeta e' alla giusta distanza dal sole ed e' avvolto dall'atmosfera,un perfetto e delicato equilibrio di azoto per il 78% e ossigeno per il 21% che insieme compongono il 99% dei gas che respiriamo.

Ma la vita sulla terra e' possibile anche grazie alla presenza in atmosfera di alcuni gas che in giusta dose sono indispensabili per produrre l'effetto serra che e' un fenomeno naturale. L'aria e i suoi componenti agiscono appunto come i vetri di una serra,lasciando passare la luce solare e trattenendo il calore della terra che rimane cosi' tiepida al punto giusto per consentire la vita. Il processo dell'effetto serra e' in realta' molto complesso: la radiazione solare in forma di luce visibile fornisce energia per il funzionamento del sistema clima, circa la meta' della radiazione solare e' assorbita dalla superficie della terra che grazie a cio' si riscalda. Parte della radiazione solare riflessa dalla terra e dall'atmosfera si disperde nello spazio. La superficie della terra emette a sua volta delle radiazioni infrarosse: una piccola parte di esse viene dispersa nello spazio, ma gran parte viene riassorbita e riemessa in tutte le direzioni grazie alle molecole dei gas serra e delle nubi. In questo modo si riscaldano la superficie della terra e la parte bassa dell'atmosfera consentendo cosi' la vita. Perche' oggi si parla tanto di effetto serra? Perche' la presenza naturale indispensabile di questi gas serra e' stata enormemente aumentata dalle attivita' umane, provocando squilibri con gravi problemi ambientali primo fra i quali il processo di riscaldamento globale. Il vapore acqueo che forma le nubi e condensa cadendo a terra in forma di pioggia o neve , e' il piu' abbondante gas serra naturale, la sua quantita' in atmosfera non viene alterata in modo significativo dalle attivita' umane. Il piu' noto gas serra e' l'anidride carbonica o  biossido di carbonio co2. Fa parte dei cicli naturali della vegetazione,degli oceani e della respirazione degli animali e dell'uomo. Ma un enorme quota aggiuntiva e' emessa artificialmente dall'uomo a seguito dell'impiego di combustibili fossili. La deforestazione e' un altro grave fattore che provoca l'aumento di co2 . Il 17% del totale dell'aumento e'  provocato infatti dalla diminuzione delle foreste sul pianeta,in quanto la vegetazione nel suo ciclo naturale assorbe co2. Meno alberi significa quindi,maggiore  presenza di co2 in atmosfera. Anche il metano e' un gas serra 21 volte piu' potente dell'anidride carbonica nell'effetto del riscandamento globale. Viene emesso in grande quantita' da coltivazioni come il riso,dal bestiame ,dai rifiuti e dalle perdite delle tubature di trasporto dai giacimenti alle attivita' produttive. L'atmosfera e' una pellicola fragile e delicata che avvolge la terra.Tutto cio' che si trova all'interno dell''atmosfera interagisce con il clima e da esso dipende: ghiaccio, pioggia, neve, piante, animali e l'uomo le cui attivita' hanno cambiato le proporzioni dei gas serra naturali. L'incremento artificiale dell'effetto serra ha come conseguenza piu' visibile e grave il riscaldamento globale del nostro pianeta.