Germania e Energie Rinnovabili: record di attivazioni

germaniaPer la prima volta la Germania raggiungere il record di attivazioni di energie rinnovabili, una grande notizia per un traguardo che molti non si aspettavano. Nel corso del 2014 sono state avviate le prime attivazioni su larga scala ed ora arrivano i primi dati che confermano una fornitura pari al 26% del territorio.

Visto che le principali città europee desiderano seguire degli obiettivi prestabiliti, anche la Germania ha deciso di aggiornarsi alle novità con il desiderio di raggiungere una percentuale superiore al 60% entro il 2030. In tutto il mondo le energie green sono diventate per la prima volta la maggior fornitura di elettricità e soprattutto in questo nuovo anno aumenta il desiderio di continuare verso questo progetto.

La notizia è stata rilasciata da diversi quotidiani di tutto il mondo, l’energia pulita è necessaria per dire stop una volta per tutte all’inquinamento che invade le città ed è l’unico modo per pensare ad un futuro migliore. Il boom degli impianti energetici è avvenuto con un lento aumento, negli anni 90 erano considerati solamente progetti futuristici oggi sono la realtà.

Attualmente la principale società tedesca che diffonde energia rinnovabile è la Energiewende, dietro ad essa si “nasconde” una grande transizione energetica che potrebbe cambiare il mondo nel giro dei prossimi anni. Tutte le famiglie tedesche stanno iniziando a comprendere il valore dell’installazione dei parchi eolici e spesso viene anche percepita l’importanza di un simile investimento per una nazione che può fare meglio dell’Italia.

Ricordiamo che questo cambiamento è stato reso possibile grazie all’addio alle centrali nucleari, con una maggiore incentivazione all’energia pulita. Attualmente sono diverse le centrali ancora attive ma tutte saranno disattivate entro il 2020 come richiesto e annunciato da Angela Merkel.

La Germania per la prima volta stupisce, riuscirà a superare l’Italia e le altre nazioni?