Energia dalle finestre: arriva il pannello solare trasparente

I materiali da cui possiamo ricavare energia in modo naturale sono davvero tanti, partendo dai più comuni e utilizzati pannelli solari.

finestraOggi, finalmente, è possibile ricavare preziosa energia direttamente dalle proprie finestre. Il prototipo è già stato realizzato e possiamo contare su un gruppo di ricercatori degli Stati Uniti decisi a metterlo in funzione. L’idea incredibile è che, rispetto ai classici pannelli solari, ci troviamo di fronte a dei veri e propri vetri completamente trasparenti. Molto presto potremo ottenere energia solare tramite i vetri delle nostre finestre, tramutandola in modo facile e veloce in energia elettrica. Il prodotto manterrà tutte le caratteristiche tipiche e ottiche del vetro, pertanto sarà impossibile notarne la differenza.

Una piacevole novità che ci regalerà energia pulita e rinnovabile, progettata da alcuni scienziati americani. La sua realizzazione vede l’impiego di un particolare materiale plastico, il quale sarebbe in grado di trasformare i raggi solari in elettricità: tutto questo grazie a un concentratore solare luminescente. Ovviamente, non stiamo parlando di una scoperta incredibile o mai vista prima in questo settore, ma per la prima volta è stato possibile presentare un materiale completamente trasparente e quindi autentico e originale. Com’è stato possibile crearlo? Semplice: sono state modificate alcune molecole organiche in grado di catturare i raggi solari con una lunghezza d’onda che non possiamo percepire. La luminosità percepita raggiunge i bordi del pezzo e da qui si trasforma nell’energia che poi andremo a utilizzare.

Un pannello solare completamente trasparente grazie all’impossibilità di assorbire e di diffondere la luce visibile. Stiamo parlando di materiali che possono essere sfruttati su ogni tipologia di applicazione dove di norma va messo il metro: alcuni esempi? Finestre, infissi, autovetture e smartphone. Ebbene sì, anche i telefoni cellulari possono sfruttare la novità, ricaricandosi in maniera autonoma. Dal punto di vista visivo sono particolarmente piacevoli e se le previsioni non sbagliano, potrebbero rappresentare e modificare il futuro dell’energia solare. Una svolta positiva non solo dal punto di vista dell’utilità, ma anche da quello estetico: nessuno si accorgerà del nostro impianto eco-sostenibile per risparmiare sulle bollette di luce e gas.