Cambiamenti climatici in Europa e Usa

Oggi approfondiamo le problematiche relative ai cambiamenti climatici, secondo gli scienziati

nei prossimi anni saranno moltissime le ondate di calore in Europa e Usa. Le analisi sono state condotte da parte dei ricercatori del Pots dam Instituite for Climate Impact.

cambiamenti climatici

A causa del surriscaldamento della terra, i cambiamenti atmosferici sono elevati e questo può causare delle conseguenze poco piacevoli a tutte le popolazioni del mondo. Basta pensare alle ultime tempeste estive che si sono abbattute anche sull’Italia e questa non è di certo una buona notizia.

A causa delle tempeste estive meno intense, ci ritroveremo a dover combattere contro ondate di calore intensi. I temporali estivi hanno sempre avuto lo scopo di ridurre il senso di afa nelle regioni continentali, senza di esse ci saranno grandi danni all’agricoltura, le raccolte saranno scarse e l’aumento dei morti a causa del caldo eccessivo aumenteranno.

Per ottenere questi risultati sono stati analizzati dei vortici sinottici, soprattutto in base alle turbolenze che sono collegate alla riduzione delle energie delle correnti. Pensate che negli ultimi 36 anni questa energia si è ridotto di un decimo e l’aumento delle temperatura coinvolge anche le regioni artiche, dove la calotta polare è sempre più a rischio.

Già negli ultimi anni abbiamo assistito a innumerevoli ondate di calore in tutto il mondo, che hanno causato la siccità estrema e secondo gli esperti si tratta solo dell’inizio. L’agricoltura nei prossimi anni, sarà costretta a superare grandi sfide per riuscire a far crescere le piante e i legumi in un clima torrido. Nelle città sarà necessario fronteggiare queste ondate di calore sempre più intense, questo accade perché solo ora l’uomo si è reso conto di quanto sia importante la green economy e gli investimenti nel settore eco-ambientale.