Elettricità grazie all'urina

Nell'università di Bristol è stato affermato che è possibile avere dall'urina elettricità. Anche se sembra assolutamente fantascienza, trasformare l'urina in energia è possibile.

Questo è diventato possibile grazie ad un prototipo che è stato creato nel campus universitario del Wes England. Pare che questa invenzione possa in un futuro essere utilizzata nei campi profughi.wc energia

 

Questo bagno chimico è in grado di produrre energia elettrica semplicemente imitando le scambievolezze che ci sono tra i batteri presenti in natura. Il capo e responsabile della ricerca, il professore Ioannis Ieropoulos nonché direttore del Bristol BioEnergy Centre dell’ateneo, ha affermato che con le prove che sono state svolte il bagno chimico è in grado senza ombra di dubbio di generare energia elettrica, infatti nei vari esperimenti che sono stati fatti si è riuscito addirittura a caricare un cellulare completamente. Il responsabile di questo esperimento ha dichiarato che per renderlo ancora più realistico ha posizionato il bagno chimico nelle strette vicinanze del bar del campus in modo che quest'ultimo potesse anche essere usato dal personale del campus universitario.

Proprio sotto il bagno chimico è posizionata un apparecchiatura che è in grado di trasformare quasi magicamente l'urina in energia elettrica e tutto il processo viene visualizzato grazie all'installazione di un pannello del tutto trasparente.

 

Se pensiamo alla grandissima quantità di urina che viene prodotta da tutti gli esseri viventi presenti sull'intero pianeta, è davvero molto chiaro che questa nuovissima tecnologia è un potenziale unicoo per l'intera umanità che vuole rendere il mondo un posto più pulito sfruttando appunto le energie rinnovabili. Secondo le dichiarazioni del professore  Ioannis Ieropoulos responsabile e direttore di questo esperimento il costo per istallare questo bagno di aggira intorno alle 600 sterline che sarebbero all'incirca 850,00 euro. Proprio per i suoi costi si potrebbe dire che sarebbe un investimento del tutto contenuto e anche molto sostenibile dalle piccole medio imprese, anche se si considerano le grandissime possibilità di installazione e applicazione. Proprio per questo motivo questa fantascientifica evoluzione è stata pensata per tutti i campi profughi.