Aria pulita nelle scuole

In Europa  le scuole nuocciono ai bambini: serve aria pulita.

scuolaLe scuole europee e italiane non garantiscono aria pulita ai bambini delle materne ed elementari. I vetri doppi, la poca ventilazione e le aule colme di alunni rendono l’aria carica di micropolveri sottili, benzene, radon, formaldeide e anidride carbonica. Una scoperta resa nota grazie ad alcuni studi condotti da Sinphonie per volontà dell’Unione Europea. Respirare questi agenti inquinanti conduce a molti rischi nei confronti delle vie respiratorie, incrementando i problemi di chi già soffre d’asma, allergie ed eczema. Per risolvere il problema è necessario inserire in ogni struttura un infermiere scolastico, oltre a migliorare i sistemi di ventilazione. Piersante Sestini, insegnante di malattie respiratorie presso l’Università di Siena, ha spiegato che la vera rivoluzione sarebbe attrezzare ogni edificio scolastico con supporti adeguati che aiutino i bambini con patologie respiratorie. Inoltre, è fondamentale garantire un’eccellente pulizia delle aule; una pratica che non sempre viene eseguita dalle scuole italiane.