Consumer Electronics Show 2015

ces

Non esiste fine all’innovazione e nel corso degli anni si va sempre alla ricerca di qualche novità tecnologica all’avanguardia che rispetti l’ambiente e sfrutti l’energia solare. In occasione del Consumer Electronics Show di Las Vegas del 2015, è stato possibile ammirare originali e creative invenzioni che puntano proprio a questo: energia sostenibile.

Vediamo quelle più interessanti.Al primo posto troviamo Automatic, un dispositivo dalle piccole dimensioni che aiuta a perfezionare le prestazione delle auto. Che cosa significa? È in grado di segnalare ogni possibile anomalia, anche nei confronti del consumo di diesel o benzina. Successivamente abbiamo Connected Cycle, un pedale “con un cervello” che segnala ogni informazione riguardo calorie, chilometri percorsi e velocità in tempo reale. Un’invenzione particolare, in grado di ricaricarsi grazie alle pedalate. Edyn è un device destinato al nostro orto: in questo modo potremo conoscere la temperatura e i bisogni generici del terreno che stiamo coltivando. Hiris è un progetto italiano e, quindi, ci interessa particolarmente. Si tratta di un computer inossidabile che ci aiuta a gestire luce e gas mentre siamo fuori casa.Misfit Shine Swarovski è un vero e proprio gioiello: dove risiede l’importanza dell’energia rinnovabile? Pare che riesca ad assorbire la luce solare, cambiando così tonalità in base alla quantità raccolta. Parrot Pot sembra un semplice vaso, ma nasconde un interessante segreto: controlla la salute delle nostre piante e dispone di un serbatoio di circa due litri per mantenere la terra umida quando non ci siamo. Solpro aiuta a ricaricare i nostri smartphone servendoci dell’energia rinnovabile. Grazie all’impiego di tre pannelli fotovoltaici è possibile sfruttare l’energia del sole anche per i nostri accessori tecnologici d’ultima generazione. Tzoa ci aiuta a percepire la qualità dell’ambiente in cui ci troviamo: umidità, aria, temperatura e radiazioni sono sotto il suo controllo. Luce “gonfiabile”, definita così poiché in grado di gonfiarsi per via dell’inserimento di due celle fotovoltaiche: la sua specialità risiede nel fatto che può restare accesa per tutta la notte senza il bisogno di alimentarsi con l’energia elettrica. Concludiamo la lista delle invenzioni green più particolari con Xyzprinting, la prima e unica stampante 3D che potrà sfornare in pochi attimi dei deliziosi biscotti: come? Grazie a un portatile con software.